Tumore al polmone: valutazione geriatrica multidimensionale
Tumori testa-collo
Tumore Vescica

Rischio di secondo tumore nei sopravvissuti a linfoma di Hodgkin e influenza della storia familiare


Sebbene i progressi nel trattamento del linfoma di Hodgkin abbiano portato a un miglioramento della sopravvivenza libera da malattia, questo fatto è stato accompagnato da un aumento del rischio di secondi tumori.
Si è cercato di quantificare i rischi di secondo cancro e per esaminare l'impatto della storia di famiglia.

Utilizzando lo Swedish Family Cancer Project Database, sono stati individuati 9.522 individui con linfoma di Hodgkin primario diagnosticato tra il 1965 e il 2012.
Sono stati calcolati i tassi standardizzati di incidenza e incidenza cumulativa di secondo tumore nei sopravvissuti a linfoma di Hodgkin, e sono stati confrontati i tassi standardizzati di incidenza del polmone, della mammella, del colon-retto, e tutti i secondi tumori nei sopravvissuti a linfoma di Hodgkin con e senza una storia familiare di cancro sito-specifico.
Sono state valutate le interazioni tra storia familiare di cancro e trattamento per HL.

Nel complesso, il rischio di un secondo tumore nei sopravvissuti a linfoma di Hodgkin è aumentato 2.39 volte.

L'incidenza cumulativa a 30 anni di cancro al seno nelle donne con diagnosi di linfoma di Hodgkin a meno di 35 anni di età è stata del 13.8%.
Non è stata osservata alcuna differenza significativa nel rischio di cancro per periodi di tempo successivi.

Il rischio di tutti i secondi tumori è stato 1.3 volte più elevato per i sopravvissuti a linfoma di Hodgkin con un cancro di primo grado ( P minore di 0.001 ), con 3.3 volte, 2.1 volte e 1.8 volte le differenze indicate per i tumori al polmone, colon, e seno, rispettivamente.

Inoltre, è stata mostrata una interazione più che additiva tra storia familiare di cancro al polmone e trattamento per linfoma di Hodgkin ( P=0.03 ).

In conclusione, la sopravvivenza a linfoma di Hodgkin è associata a un rischio sostanziale di secondo tumore.
In particolare, il rischio è più alto in individui con una storia familiare di cancro.
Queste informazioni dovrebbero essere utilizzate per informare la terapia adattata al rischio e per aiutare nello screening per ridurre la morbilità e la mortalità a lungo termine nei pazienti con linfoma di Hodgkin. ( Xagena2017 )

Sud A et al, J Clin Oncol 2017; 35: 1584-1590

Onco2017 Emo2017



Indietro