Janssen Oncology
OncoHub
Oncologia Morabito
Novartis

Risultati ricerca per "Carcinoma cutaneo a cellule squamose"

Prima di febbraio 2021, non esisteva un regime di trattamento standard per il carcinoma basocellulare localmente avanzato dopo la terapia di prima linea con inibitori Hedgehog ( HHI ). Cemiplimab ( ...


Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di prima linea di Pembrolizumab ( Keytruda ) in monoterapia in pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose ( CSCC ) non-resecabile. I pazienti, ...


Sono stati riportati i risultati dello studio di fase III randomizzato del Trans Tasman Radiation Oncology Group progettato per determinare se l'aggiunta di chemioterapia concomitante alla radioterapi ...


Gli inibitori di Smoothened sono un nuovo tipo di terapia mirata per il carcinoma avanzato a cellule basali ( BCC ) e i loro effetti a lungo termine, come ad esempio un aumento del rischio di successi ...


L'aggiunta di un inibitore MEK a un inibitore BRAF migliora l’inibizione della crescita tumorale, ritarda la resistenza acquisita ed elimina l'attivazione paradossale della via MAPK in modelli preclin ...


I dati di uno studio di fase 3, COMBI-D, hanno mostrato che la combinazione di Dabrafenib ( Tafinlar ) e Trametinib ( Mekinist ) era superiore a Dabrafenib più placebo nel migliorare la sopravvivenza ...


Nello studio BRIM-3, Vemurafenib ( Zelboraf ) era associato, rispetto a Dacarbazina ( Deticene ) a una riduzione del rischio sia di morte sia di progressione nei pazienti con melanoma in stadio avanza ...


Tra i pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose ( CSCC ) localmente avanzato che sono stati arruolati nello studio EMPOWER-CSCC-1 di fase II, Cemiplimab ( Libtayo ) ha mostrato una notevole at ...