Lung Unit
Controversies in Genitourinary Tumors 2018
ForumOncologico
Tumori GenitoUrinari

Associazione tra microbioma orale e rischio di tumore a cellule squamose di testa e collo


Studi caso-controllo hanno mostrato una possibile relazione tra i batteri orali e il cancro a cellule squamose della testa e del collo ( HNSCC ).
Sono necessari studi prospettici per esaminare la relazione temporale tra il microbioma orale e il successivo rischio di tumore HNSCC.

Sono state esaminate in modo prospettico le associazioni tra microbioma orale e tumore HNSCC incidente in uno studio caso-controllo nidificato condotto in due studi di coorte prospettici: American Cancer Society Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort ( CPS-II ) e Prostate, Lung, Colorectal, and Ovarian Cancer Screening Trial ( PLCO ). 

Tra i 122.004 partecipanti, 129 casi di tumore HNSCC incidente sono stati identificati durante un follow-up medio di 3.9 anni.
Sono stati selezionati 2 controlli per paziente caso ( n=254 ), abbinati per età, sesso, etnia e tempo trascorso dalla raccolta degli sciacqui orali.
Tutti i partecipanti hanno fornito campioni di sciacqui orali ed erano privi di cancro al basale.

La composizione del microbioma orale e le abbondanze batteriche specifiche sono state determinate mediante sequenziamento del gene batterico 16S rRNA.
La composizione complessiva del microbioma orale e l'abbondanza di unità tassonomiche specifiche sono state confrontate per il gruppo caso e il gruppo controllo, controllando per età, sesso, etnia, coorte, fumo, alcol e stato del papillomavirus umano 16.

Lo studio ha incluso 58 casi di pazienti dallo studio CPS-II ( età media 71.0 anni, 16 donne, 27.6% ) e 71 pazienti dallo studio PLCO ( età media 62.7 anni, 13 donne, 18.3% ).

Sono stati selezionati 2 controlli per caso paziente ( n=254 ) attraverso il campionamento della densità di incidenza, abbinato per età, sesso, etnia e tempo trascorso dalla raccolta degli sciacqui.

I casi di cancro a cellule squamose del testa-collo e i controlli erano simili per quanto riguardava età, sesso ed etnia.
I pazienti del gruppo trattato erano più spesso fumatori di tabacco, tendevano ad avere un maggiore consumo di alcol ( tra i bevitori ) e ad essere positivi come portatori orali di papillomavirus di tipo 16 ( HPV-16 ).

La composizione complessiva del microbioma non è stata associata al rischio di tumore HNSCC.

La maggiore abbondanza del genere Corynebacterium ( fold change FC, 0.58, q=0.06 ) e Kingella ( FC, 0.63, q=0.08 ) è risultata associata a diminuzione del rischio di tumore HNSCC.

I risultati erano costanti per entrambe le coorti e per il tempo di follow-up di coorte. Le relazioni osservate tendevano a essere più forti per il cancro della laringe e per le persone con una storia di uso di tabacco.

In conclusione, lo studio ha dimostrato che una maggiore abbondanza orale di Corynebacterium e Kingella commensali è associata a un ridotto rischio di carcinoma a cellule squamose del testa-collo, con potenziali implicazioni per la prevenzione oncologica. ( Xagena2018 )

Hayes RB et al, JAMA Oncol 2018; 4: 358-365

Onco2018 Gastro2018 Neuro2018



Indietro