Natera Banner
San Raffaele Urologic Oncology Retreat
Gilead Banner
Bayer Banner

In uno studio clinico randomizzato di fase II, il Trans Tasman Radiation Oncology Group ha confrontato la radioterapia stereotassica ablativa corporea ( SABR ) a frazione singola con quella multifrazi ...


La radioterapia pelvica più la chemioterapia sensibilizzante con una fluoropirimidina ( chemioradioterapia ) prima dell'intervento chirurgico è la cura standard per il tumore del retto localmente avan ...


La chemioterapia antraciclina-taxano per il tumore mammario in stadio iniziale migliora sostanzialmente la sopravvivenza rispetto all'assenza di chemioterapia. Tuttavia, le preoccupazioni sugli effe ...


Sono state valutare le associazioni indipendenti e interattive di durata del trattamento pianificato, uso di Celecoxib, attività fisica, indice di massa corporea ( BMI ), diabete mellito e vitamina B6 ...


La via della fosfoinositide 3-chinasi ( PI3K ) è tra le vie più frequentemente attivate nei tumori umani. Con l'aumento dell'uso degli inibitori PI3K per il trattamento del cancro, aumenta la necess ...


Si è accertato se la radioterapia preoperatoria a breve termine seguita da chemioterapia sia non-inferiore a un Programma standard di chemioradioterapia a lungo termine nei pazienti con tumore del ret ...


Sono state fornite stime precise del rischio specifico per età di tumori diversi dai tumori della mammella e delle ovaie femminili associati a varianti patogene in BRCA1 e BRCA2 per un'efficace gestio ...


Sia gli inibitori del checkpoint immunitario ( ICI ) che gli inibitori del recettore del fattore di crescita dell'endotelio vascolare ( VEGFR ) sono approvati per il trattamento del carcinoma a cellul ...


La diagnosi precoce della compressione maligna del midollo spinale ( SCC ) è fondamentale perché lo stato neurologico pre-trattamento è il principale determinante dell'esito. Nel tumore alla prostat ...


Le varianti germinali patogene nel gene ATM sono state associate al rischio di tumore al pancreas. Sebbene i test genetici identifichino queste varianti in circa dall'1% al 3% dei pazienti non-selez ...


La radioterapia convenzionale a fasci esterni è il trattamento palliativo standard per le metastasi spinali; tuttavia, i tassi di risposta completa per il dolore sono del 10-20%. La radioterapia ste ...


Poco si sa sul profilo rischio-beneficio degli inibitori del recettore degli androgeni di seconda generazione negli uomini anziani con tumore prostatico resistente alla castrazione non-metastatico. ...


La classificazione IGCCCG ( International Germ-Cell Cancer Collaborative Group ) ha rappresentato un importante progresso nella gestione dei tumori a cellule germinali, ma si basa sui dati di soli 660 ...


La mortalità per Coronavirus-2019 ( COVID-19 ) è più alta nei pazienti con tumore rispetto alla popolazione generale, tuttavia i fattori di rischio associati al cancro per gli esiti avversi di COVID-1 ...


La sola prostatectomia radicale è spesso inadeguata nella cura degli uomini con tumore prostatico ad alto rischio clinicamente localizzato. Si è ipotizzato che la terapia chemio-ormonale con terapia ...