Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore prostata
Tumore rene

Crizotinib nel cancro del polmone non-a-piccole cellule con riarrangiamento del gene ROS1


I riarrangiamenti cromosomici del gene che codifica la tirosin-chinasi del proto-oncogene ROS1 ( ROS1 ) definiscono un sottogruppo molecolare distinto dei tumori polmonari non-a-piccole cellule ( NSCLC ) che possono essere suscettibili alla terapia di inibizione della chinasi di ROS1.
Crizotinib ( Xalkori ) è una piccola molecola inibitrice della tirosin-chinasi della chinasi del linfoma anaplastico ( ALK ), ROS1, e un’altra tirosina chinasi del recettore del proto-oncogene, MET.

Sono stati arruolati 50 pazienti con tumore NSCLC avanzato, positivi per il riarrangiamento di ROS1 in una coorte di espansione dello studio di fase 1 Crizotinib.

I pazienti sono stati trattati con Crizotinib alla dose orale standard di 250 mg due volte al giorno e valutati per sicurezza, farmacocinetica e risposta alla terapia.

I partner di fusione di ROS1 sono stati identificati con l'uso del sequenziamento di prossima generazione ( NGS ) o reazione a catena della polimerasi - trascrittasi inversa ( RT-PCR ).

Il tasso di risposta obiettivo ( ORR ) è stato del 72%, con 3 risposte complete e 33 risposte parziali.
La durata media della risposta è stata di 17.6 mesi.

La sopravvivenza media libera da progressione è stata di 19.2 mesi, con 25 pazienti ( 50% ) ancora in follow-up per la progressione.

Fra 30 tumori che sono stati testati, sono stati identificati 7 partner di fusione di ROS1: 5 geni partner noti e 2 nuovi.
Nessuna correlazione è stata osservata tra il tipo di riarrangiamento di ROS1 e la risposta clinica a Crizotinib.

Il profilo di sicurezza di Crizotinib è risultato simile a quello osservato nei pazienti con tumore NSCLC con riarrangiamento di ALK.

In conclusione, in questo studio, Crizotinib ha dimostrato attività antitumorale marcata nei pazienti con avanzato tumore polmonare non-a-piccole cellule con riarrangiamento del gene ROS1.
Il riarrangiamento di ROS1 ha definito un secondo sottogruppo molecolare di tumori polmonari non-a-piccole cellule per i quali Crizotinib è molto attivo. ( Xagena2014 )

Shaw AT et al, N Engl J Med 2014;371:1963-1971

Onco2014 Pneumo2014 Farma2014


Indietro