Roche Oncologia
Oncologia Morabito
Cortinovis SCLC 2021
Tumore prostata

Trastuzumab Deruxtecan nel tumore al seno avanzato HER2-low precedentemente trattato


Tra i tumori al seno senza amplificazione, sovraespressione del recettore 2 del fattore di crescita epidermico umano ( HER2 ), o entrambi, un'ampia proporzione esprime bassi livelli di HER2 che possono essere obiettivo dalla terapia.
Le terapie HER2-dirette attualmente disponibili si sono rivelate inefficaci nei pazienti con questi tumori HER2-low.

È stato condotto uno studio di fase 3 che ha coinvolto pazienti con tumore alla mammella metastatico HER2-low che avevano ricevuto una o due precedenti linee di chemioterapia.
La bassa espressione di HER2 è stata definita come un punteggio di 1+ all'analisi immunoistochimica IHC o come un punteggio IHC di 2+ e risultati negativi all'ibridazione in situ.

I pazienti sono stati assegnati in modo casuale a ricevere Trastuzumab Deruxtecan ( Enhertu ) o la scelta chemioterapica da parte del medico.

L'endpoint primario era la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) nella coorte positiva al recettore ormonale.
Gli endpoint secondari chiave erano la sopravvivenza libera da progressione in tutti i pazienti e la sopravvivenza globale ( OS ) nella coorte positiva per i recettori ormonali e in tutti i pazienti.

Dei 557 pazienti sottoposti a randomizzazione, 494 ( 88.7% ) avevano una malattia positiva al recettore ormonale e 63 ( 11.3% ) una malattia negativa al recettore ormonale.

Nella coorte positiva per i recettori ormonali, la sopravvivenza mediana libera da progressione è stata di 10.1 mesi nel gruppo Trastuzumab Deruxtecan e di 5.4 mesi nel gruppo di scelta del medico ( hazard ratio per la progressione della malattia o la morte, HR=0.51; P minore di 0.001 ) e la sopravvivenza globale è stata 23.9 mesi e 17.5 mesi, rispettivamente ( hazard ratio per la morte, HR=0.64; P=0.003 ).

Tra tutti i pazienti, la sopravvivenza mediana libera da progressione è stata di 9.9 mesi nel gruppo Trastuzumab Deruxtecan e di 5.1 mesi nel gruppo di scelta del medico ( hazard ratio per la progressione della malattia o la morte, HR=0.50; P minore di 0.001 ) e la sopravvivenza globale è stata di 23.4 mesi e 16.8 mesi, rispettivamente ( hazard ratio per la morte, HR=0.64; P=0.001 ).

Eventi avversi di grado 3 o superiore si sono verificati nel 52.6% dei pazienti che hanno ricevuto Trastuzumab Deruxtecan e nel 67.4% di quelli che hanno ricevuto la chemioterapia scelta dal medico.
Nel 12.1% dei pazienti che hanno ricevuto Trastuzumab Deruxtecan si sono verificate malattie polmonari interstiziali correlate al farmaco o polmoniti; lo 0.8% ha avuto eventi di grado 5.

In questo studio che ha coinvolto pazienti con tumore mammario metastatico HER2-low, Trastuzumab Deruxtecan ha portato a una sopravvivenza libera da progressione e uan sopravvivenza globale significativamente più lunga rispetto alla scelta della chemioterapia da parte del medico. ( Xagena2022 )

Modi S et al, N Engl J Med 2022; 387: 9-20

Gyne2022 Onco2022 Farma2022



Indietro