Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore prostata
Tumore Mammella

Tumore del colon e del retto metastatico: il trattamento con Ziv-Aflibercept più FOLFIRI aumenta la sopravvivenza globale rispetto al solo regime chemioterapico


L'aggiunta di Ziv-Aflibercept ( Zaltrap ) al regime chemioterapico FOLFIRI è risultata associata a miglioramenti durevoli in termini di sopravvivenza tra i pazienti con tumore del colon-retto metastatico sottoposti a precedente trattamento con Oxaliplatino ( Eloxatin ).

Uno studio ha valutato l'efficacia e la sicurezza di Ziv-Aflibercept più FOLFIRI ( Fluorouracile, Leucovorina e Irinotecan ) in 1.226 pazienti con tumore del colon e del retto che era progredito dopo il trattamento con Oxaliplatino.

I pazienti sono stati assegnati in modo casuale a FOLFIRI più Ziv-Aflibercept ( n=612 ), mentre 614 hanno ricevuto FOLFIRI più placebo.

E’emerso che i pazienti che avevano ricevuto Ziv-Aflibercept hanno mostrato più alti tassi di sopravvivenza globale a 18 mesi ( 38.5% vs 30.9% ), a 24 mesi ( 28% vs 18.7% ) e a 30 mesi ( 22.3% vs 12% ) rispetto a quelli che hanno ricevuto placebo.

Il trattamento con Ziv-Aflibercept è risultato associato a un miglioramento del 50% nella sopravvivenza a 2 anni e a un raddoppio, quasi, della sopravvivenza a 30 mesi.

Sono stati riscontrati tassi più alti di eventi avversi di grado 3 e 4 nel braccio Ziv-Aflibercept. Tuttavia, tali eventi si sono verificati all'inizio dei cicli di trattamento e sono diminuiti notevolmente nel tempo. ( Xagena2014 )

Fonte: European Journal of Cancer, 2014

Onco2014 Gastro2014 Farma2014


Indietro