Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore rene
OncoGeriatria

È stata dimostrata una incoraggiante attività clinica dalla combinazione di Osimertinib ( Tagrisso ) più Durvalumab nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato ( NSCLC ) che av ...


L'American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) ha pubblicato le nuove lineeguida sulla terapia endocrina nelle donne con carcinoma mammario metastatico positivo ai recettori ormonali ( HR+ ). Le ...


I livelli basali sierici di citochine dei pazienti pretrattati con Platino a causa di un tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) squamoso, avanzato, modificano l'efficacia dell'immunoterap ...


Una analisi di dati aggregati dello studio KEYNOTE-001 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) è associato ad attività antitumorale e profilo di sicurezza favorevoli nel lungo periodo nei pazienti ...


Le pazienti con tumore dell'endometrio e alta instabilità dei microsatelliti hanno dimostrato un aumento dell'espressione di granzima B, indicando l’attivazione dei linfociti T citotossici, secondo l' ...


Uno studio di fase III, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato versus placebo, ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Lenvatinib ( Lenvima ) 24mg/die a cicli di 28 giorni verso p ...


Sin dal momento della prima diagnosi il microcitoma è da ritenersi malattia disseminata e, di conseguenza, il ruolo svolto dalla chemioterapia, anche in considerazione dell'elevata chemiosensibilità d ...


I primi risultati di uno studio pilota di fase II, IMvigor 210, che ha valutato l’immunoterapico Atezolizumab ( farmaco anti-PDL1; MPDL3280A ) nelle persone con carcinoma uroteliale localmente avanza ...


Nello studio di fase III CheckMate-025 Nivolumab ( Opdivo ) ha ridotto il rischio di mortalità del 27% rispetto a Everolimus ( Afinitor ) nei pazienti con carcinoma a cellule renali ( RCC ), avanzato, ...


Lo studio IMvigor 210 ha mostrato che il trattamento di seconda linea con l’anticorpo monoclonale anti-PD-L1, Atezolizumab ( MPDL3280A ), ha incontrato l’endpoint primario ( riduzione della massa tumo ...


Uno studio randomizzato di fase III ha mostrato che la terapia iniziale solamente con Nivolumab ( Opdivo ) o in combinazione con Ipilimumab ( Yervoy ) è significativamente più efficace del solo Ipilim ...


L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa per Crizotinib ( Xalkori ) come un potenziale trattamento per i p ...


Nello studio di fase I KEYNOTE-001 il trattamento con Pembrolizumab ( Keytruda ), un inibitore PD-1, ha prodotto un tasso di risposta globale ( ORR ) del 45.2% in una coorte di pazienti con tumore del ...


L'FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Opdivo ( Nivolumab ), per uso endovenoso, per il trattamento dei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), squamoso, metasta ...


I dati sull'uso sperimentale di Pembrolizumab ( Keytruda ), un farmaco anti-PD-1, nel tumore uroteliale avanzato ( anche conosciuto come cancro della vescica ) positivo per PD-L1 sono stati presentati ...