Cortinovis SCLC 2021
Roche Oncologia
Oncologia Morabito
Tumore prostata

Vismodegib ( Erivedge ) è un inibitore della via Hedgehog indicato per il trattamento del carcinoma basocellulare localmente avanzato ( laBCC ), con un tasso di risposta obiettiva del 65%, incluso un ...


Lo studio VOLFI ha esaminato l'aggiunta di Panitumumab ( Vectibix ) alla chemioterapia con tripletta con Fluorouracile / Acido Folinico, Oxaliplatino e Irinotecan ( FOLFOXIRI ) in uno studio di fase I ...


Il glioma pediatrico di basso grado è il tumore del sistema nervoso centrale ( SNC ) più comune nell'infanzia. Sebbene la sopravvivenza globale sia buona, la malattia si ripresenta spesso. Non esi ...


Lo studio CeTeG/NOA-09 ha mostrato una sopravvivenza globale significativamente più lunga con la terapia combinata Lomustina e Temozolomide rispetto alla Temozolomide [ Temodal ] standard per pazienti ...


La maggior parte dei carcinomi a cellule squamose della testa e del collo ( HNSCC ) sono guidati da inattivazione p16INK4A e sovraespressione di ciclina D1 che si traduce in iperattivazione delle chin ...


Nello studio di fase 3 CheckMate 214 in corso, Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) ha mostrato una efficacia superiore rispetto a Sunitinib ( Sutent ) nei pazienti con carcinoma renale avan ...


La terapia con inibitori del checkpoint è uno standard di cura per i pazienti con carcinoma a cellule renali metastatico. Le opzioni terapeutiche dopo la terapia con inibitori del checkpoint includo ...


I pazienti con carcinoma del colon-retto metastatico con mutazione BRAF V600E hanno una prognosi sfavorevole, con una sopravvivenza globale mediana da 4 a 6 mesi dopo il fallimento della terapia inizi ...


La chemioradioterapia concomitante a base di Platino è lo standard di cura per i pazienti con carcinoma rinofaringeo locoregionale avanzato. La chemioterapia di induzione con Gemcitabina e Cisplatin ...


Regorafenib ( Stivarga ) conferisce un beneficio globale sulla sopravvivenza nei pazienti con tumore del colon-retto metastatico refrattario; tuttavia, il profilo degli eventi avversi di Regorafenib h ...


Esistono opzioni di trattamento limitate per i pazienti con tumore epiteliale del timo ( TET ) la cui malattia progredisce dopo chemioterapia a base di Platino. È stato condotto uno studio di fase I ...


La risposta patologica completa al trattamento preoperatorio negli adulti con sarcoma dei tessuti molli può essere raggiunta solo in pochi pazienti sottoposti a radioterapia. Uno studio di fase 2-3 ...


Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza del regime di Paclitaxel più Fluorouracile rispetto al regime di Cisplatino più Fluorouracile nella chemio-radioterapia concomitante definitiva ( dCRT ) ...


Nintedanib ( Vargatef ) è mirato ai recettori VEGF 1-3, i recettori PDGF alfa e beta, i recettori FGF 1-3 e le chinasi Src e Abl, tutti coinvolti nella patogenesi del mesotelioma pleurico maligno. ...


La combinazione della tripletta composta da inibitore BRAF, Encorafenib ( Braftovi ), inibitore MEK, Binimetinib ( Mektovi ), e inibitore EGFR, Cetuximab ( Erbitux ), non solo ha migliorato significat ...